Roselline di mele e sfoglia

Ebbene si anche io ho ceduto nel provare questa ricetta che ha spopolato nel web…Semplice, veloce e sicuramente d’effetto! Nella versione provata ho utilizzato solo pasta sfoglia e mele (insaporite e ammorbidite in padella con zucchero di canna e burro), ma la prossima volta vorrei provarle con aggiunta di un pochino di crema che le renderà sicuramente più saporite e golose.

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 2-3 mele
  • zucchero di canna
  • 2 cucchiaini di burro

Sbucciare e tagliare a fettine sottili gli spicchi di mela, scaldare il burro in padella, versarvi lo zucchero di canna (io mi sono regolata a occhio in base al livello di dolcezza) e le fettine di mela. Lasciare ammorbidire e insaporire (le fettine ammorbidite non si spezzeranno durante la realizzazione delle rose).

Stendere la pasta sfoglia e ricavare 6 strisce da circa 7 cm. Disponete le fettine di mela sulla striscia di pasta sfoglia, sovrapponendole leggermente e in modo che la parte esterna dello spicchio (quella curva) sporga fuori dalla sfoglia. Piegate la parte restante di sfoglia sulle mele e arrotolatela su se stessa per formare la rosa, fate una leggera pressione sul lembo di chiusura dell’impasto. Procedete allo stesso modo per tutte le strisce di sfoglia.

Mettete le rose di sfoglia in stampi da muffin e infornate a 170° per circa 25-30 minuti controllando la cottura per evitare che si coloriscano troppo in superficie. Io dopo i primi 15-20 minuti le ho spostate nella parte più bvassa del forno, in alternativa concludete la cottura coprendole con un foglio di carta stagnola.

Far freddare e, a piacere, cospargere di zucchero a velo (io non ne ho aggiunto per paura che venisse troppo dolce il gusto!).
E che questa ricetta sia l’inizio di una lunga serie (vista la altrettanto lunga assenza dal web!). Buon 2016 a tutti dalla vostra psicologa in cucina!!

DSC_0004 blog

DSC_0003blog

Tags: ,

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Leave a Reply